UNDER 20, ESORDIO NEGATIVO ALLE FINALI NAZIONALI PER LA JUMBO COLLECTION

web_u20eccellenza

JUMBO COLLECTION CANTU’  67

PINO DRAGONS FIRENZE  70

 

JUMBO COLLECTION CANTU’: Zugno 10, Baparapè, Nwohuocha 9, Fioravanti 7, Maresca 9, Riva 4, Ballabio 6, Banfi 2, Tomaselli, Cesana 9, Bugatti 8, Franco 3. All. Cammarotta.

PINO DRAGONS FIRENZE: Ferrari ne, Merlo 18, Filippi 12, Macigni ne, Pezzati 3, Cometti 7, Passoni 10, Goretti 2, Zappia 1, Nardi 8, Catarzi ne, Corbinelli 9. All. Salvetti.

 

Parziali: 21- 19, 33- 29, 44- 48, 67- 70

 

ROSETO: Esordio negativo alle Finali Nazionali per la formazione Under 20 del Progetto Giovani Cantù che si arrende ai Pino Dragons Firenze per 70 a 67.

L’avvio di partita è favorevole alla Jumbo Collection che con due bombe di Bugatti vola sul 10 a 0. I toscani non demordono, si affidano a un ottimo Merlo e rientrano sul -2 (21 a 19) su cui si chiude la prima frazione.

Nel secondo quarto le due formazioni si ribattono colpo su colpo con i bianco- blu che, grazie al buon apporto sotto le plance della coppia Riva- Maresca, comandano per 33 a 29 all’intervallo.

Firenze inizia però molto bene il terzo periodo e con un’ostica zona che manda fuori giri l’attacco dei canturini sorpassa sul 37 a 34. La squadra di coach Cammarota prova a reagire con Fioravanti e Nwohuocha, ma i Pino Dragons, sempre con Merlo e Cominetti, rimangono in vantaggio sul 48 a 44 a 10 minuti dalla conclusione del match.

I toscani scappano via in avvio di ultima frazione con le triple di Passoni e Merlo contro la zona avversaria e allungano fino al +10. La Jumbo Collection fatica a rientrare, ma, proprio quando la gara sembra chiusa, si inventa una fiammata con Cesana arrivando fino al -4 a 30 secondi dalla sirena. Sono due liberi sbagliati che di fatto condannano Cantù con Firenze che conquista una meritata vittoria per 70 a 67.

La formazione Under 20 del PGC tornerà in campo questo pomeriggio alle ore 16.00 nella sfida contro la Stella Azzurra Roma.