UNDER 18 REGIONALE, CONTINUA LA CORSA VINCENTE DEL TEAM ABC

web_u18regionalea

 

TEAM ABC CANTU’  82

DALMINE  49

 

TEAM ABC CANTU’: Cappelletti, Caimi 23, Vercellini, Accetturo 7, Milo, Fazio 5, Caruso 2, Mecca 15, Pleuteri 3, Oliva A., Abass 18, Magni 9. All. Milo

 

Parziali: 24-17, 29-15, 11-11, 18-6

 

Come da pronostico la formazione di coach Milo si aggiudica la 17esima vittoria consecutiva contro la rimaneggiata Dalmine, arrivata al Caimi con soli 8 giocatori a referto. Padroni di casa che si presentano alla viglia del match con la solita assenza di Riva, per infortunio, a cui si aggiungono quelle di Oliva S. e Gianatti sempre per problemi fisici.

Il primo quarto si apre con la solita pressione adottata dai bianco-blu che consente loro di mettere il muso avanti. Gli ospiti, grazie ad un paio di conclusioni dall’arco, si mantengono a contatto chiudendo il periodo sotto di 7 punti sul risultato di 24 a 17.

Nella seconda frazione di fatto si chiude già la contesa, con i canturini che si trovano a memoria e offrono davvero un bel basket. Diverse le soluzioni offensive trovate dai ragazzi di coach Milo, che non forzano mai una conclusione, con buone percentuali al tiro, lasciando sfogare negli 1vs1 Caimi e Mecca, trascinatori del primo tempo, e decidendo di correre in contropiede laddove ce ne fosse stata l’occasione. All’intervallo i padroni di casa comandano dunque per 53 a 32.

Cantù rientra dagli spogliatoi con un atteggiamento un po’ troppo rilassato che permette a Dalmine di ricucire lo svantaggio. I bianco- blu faticano in attacco, complice anche l’abbassamento delle percentuali, ma si affidano al fisico e alla potenza di Abass che nel pitturato detta legge, portando a casa parecchi falli e trovando la retina nella maggior parte delle conclusioni. Grazie anche alla buona difesa i ragazzi di coach Milo terminano il quarto in vantaggio 64 a 43 con un parziale di 11 a 11.

Nell’ultimo periodo i padroni di casa non si limitano solo a gestire il vantaggio, ma lo incrementano, grazie soprattutto a una panchina molto più lunga rispetto a quella bergamasca, arrivata alla partita con evidenti problemi di organico. Coach Milo trova quindi nuova linfa dalle seconde linee che chiudono il match sul 82 a 49.

Vittoria che porta i giovani canturini a un passo dalla fase finale, a 4 partite dalla fine i nostri conducono il girone, ancora da imbattuti, con 4 vittorie in più rispetto alla quarta in classifica. Anche oggi buona prova dell’intero collettivo a disposizione di coach Milo con Abass, Caimi e Mecca difficilmente contenibili, autori di 56 punti sugli 82 totali. Prossimo impegno che vede la giovane compagine canturina affrontare Morbegno (1/04/17 a Morbegno), seconda in classifica, in un match che si preannuncia ricco di emozioni, con la speranza di arrivarci a ranghi compatti e con la mentalità giusta.