IL PGC ALLE FINALI NAZIONALI UNDER 13 DEL JOIN THE GAME

under 13

 

L’annata del Progetto Giovani Cantù si fa sempre più indimenticabile. Dopo la conquista delle Finali Nazionali da parte della formazione Under 20 e l’accesso all’interzona delle squadre Under 18 e Under 15, i bianco- blu hanno raggiunto anche le finali nazionali Under 13 del Join The Game.

Il quartetto del PGC composto da Tommaso Bon, Guglielmo Borsani, Stefano Elli e Tommaso Moscatelli si è infatti laureato ieri campione regionale lombardo e volerà a Jesolo il 20 e 21 maggio per tentare di aggiudicarsi lo scudetto. La fase regionale non è iniziata bene per i canturini che nella prima partita del girone sono stati sconfitti da Cernusco. I quattro Under 13 non si sono persi d’animo e hanno conquistato un poker di successi contro Urania Milano, Bernareggio, BBL Sprinters e Pallacanestro Varese arrivando così a giocarsi il passaggio del turno contro l’imbattuta BluOrobica. Proprio l’affermazione netta con Bergamo ha permesso ai bianco- blu di accedere alla semifinale dove hanno superato senza troppi patemi Assago.

Un ultimo ostacolo separava dunque Cantù dalle finali nazionali, la finalissima contro gli acerrimi rivali sportivi dell’Olimpia Milano. La gara è stata bellissima, le due formazioni si sono risposte punto su punto e il risultato alla fine del tempo regolamentare era inchiodato sul 13 a 13. E’ toccato dunque all’overtime, disputato con la formula del golden canestro, stabilire chi fosse il nuovo campione lombardo. Dopo un errore per parte è stato Stefano Elli a realizzare l’appoggio che ha regalato al PGC la vittoria per 15 a 13 e la grande soddisfazione di tornare alle finali nazionali del Join The Game.