UNDER 18 REGIONALE, QUINDICESIMO REFERTO ROSA PER IL TEAM ABC

web_u18regionalea

 

TEAM ABC CANTU’  66

MASTERS CARATE  57

 

TEAM ABC CANTU’: Caimi 17, Cappelletti 10, Mecca 7, Pleuteri 9, Abass 9, Accetturo 1, Vercellini 12, Gianatti, Milo, Fazio, S.Oliva, A. Oliva.

 

Parziali: 10/20 – 23/7 – 9/18 – 15/21

 

Continua la striscia di successi consecutivi per la giovane compagine canturina allenata da coach Milo. 15esima vittoria maturata solo nei minuti finali di una partita molto nervosa e combattuta, contro un avversario che non aveva nulla da perdere e perciò molto pericoloso.

Nonostante tre pesanti assenze i canturini arrivano alla palla due decisi e determinati, iniziando la partita in maniera convincente, con una difesa aggressiva che porta a facili contropiedi e una buona gestione dei possessi offensivi. La difesa aggressiva adottata dai ragazzi di coach Milo comporta problemi di falli a giocatori fondamentali come Caimi e Abass, mattatori del primo quarto che si chiude sul 20 a 10 a favore dei canturini.

Nel secondo quarto, i padroni di casa prendono fiducia e cominciano a ricucire lo svantaggio con una buona circolazione di palla nella metà campo offensiva. Nelle fila dei bianco- blu sale il nervosismo, l’attacco si inceppa e la difesa a zona non dà gli effetti sperati concedendo un parziale di 23 a 7 agli avversari, mandando le squadre in spogliatoio sul 33 a 27 per Carate.

 

Coach Milo striglia per bene i suoi che rientrano in campo con la giusta cattiveria e in un instante riagguantano il pareggio, ritornando a giocare un buon basket sia nella metà campo offensiva, facendo girare bene il pallone, sia nella metà campo difensiva, tornando alla difesa a uomo che tanto aveva fatto bene nel primo quarto. Terza frazione che si chiude quindi sul 42 a 45 a favore dei nostri ragazzi.

Ultimo quarto all’insegna dell’equilibrio, coach Milo continua con la sua difesa a uomo mentre Carate decide di passare a zona provando a mettere in difficoltà i canturini. Cantù non si lascia, però, più sorprendere e grazie alla sapiente gestione di Cappelletti, al lavoro sotto le plance della coppia Abass-Caimi e alle due triple consecutive di Vercellini costruiscono un vantaggio intorno alla doppia cifra. Qualche errore di troppo in difesa però concede a Carate di tornare in partita e solo nei minuti finali, grazie alla precisione dalla lunetta dei canturini e soprattutto di Cappelletti (8/10 dalla linea della carità), i canturini raggiungono una vittoria sofferta col risultato di 66 a 57.

Ancora una volta Milo e il suo team riescono a non perdere la testa nei momenti di difficoltà e rimettono in carreggiata una partita che aveva preso una brutta piega; vittoria che permette ai ragazzi di poter affrontare con più serenità i prossimi impegni stagionali.