FEDERICO PEDALA’ PROTAGONISTA DEL REPORT SUI GIOVANI USCITI DAL PGC

web_90_federico_pedala

 

 

E’ Federico Pedalà ad essersi messo in mostra nell’ultima settimana tra tutti gi atleti cresciuti nel Progetto Giovani Cantù. La sua doppia doppia da 12 punti e 12 rimbalzi è stata fondamentale per il ritorno al successo del Basket Lierna nel girone B di Serie C Gold.

Notizie negative arrivano dalla Serie A2 dove per gli ex canturini è stato un week end senza nessuna gioia. Nel girone Ovest impresa sfiorata per la Remer Treviglio che si è arresa in casa alla capolista Angelico Biella per 80 a 84 subendo un’incredibile rimonta nel quarto periodo. Luca Cesana ha segnato 6 punti (2 su 3 da tre) catturato 1 rimbalzo e smazzato 3 assist in 19 minuti mentre Curtis Nwohuocha ha chiuso il match con 3 rimbalzi e 1 assist in 11 minuti. Seconda battuta d’arresto consecutiva per la Moncada Agrigento che, travolta a Casale Monferrato per 82 a 59, è precipitata all’ottavo posto in classifica. 5 punti (1 su 4 da due e 1 su 1 da tre), 1 rimbalzo e 1 assist in 15 minuti per il play Ruben Zugno.

Nel girone Est si è interrotta a tre vittorie la striscia positiva di Recanati, superata per 81 a 65 a Roseto con 2 punti e 3 rimbalzi in 22 minuti di Giacomo Maspero.

Buone notizie arrivano invece dal girone A di Serie B. E’ tornata infatti in vetta la Paffoni Omegna che nello scontro al vertice ha battuto la PMS Moncalieri per 66 a 59. Sebastiano Bianchi ha fatto registrare 2 punti (1 su 1 da due e 0 su 1 da tre) e ben 9 rimbalzi in 28 minuti. Bella vittoria interna per la Fiorentina che ha agevolmente superato Domodossola per 78 a 65 grazie anche ai 10 punti (1 su 1 da due, 2 su 6 da tre e 2 su 2 ai liberi), ai 3 rimbalzi e ai 5 assist del playmaker Giacomo Bloise. Successo di misura per la Gessi Valsesia che in casa ha battuto San Miniato per 61 a 58. 4 punti (1 su 2 da due e 2 su 2 ai liberi) e 2 rimbalzi in 18 minuti per il canturino Mattia Molteni. Sconfitta pesante invece per la Mamy Oleggio che nella sfida salvezza a Firenze si è arresa ai Pino Dragons per 79 a 68 finendo così nuovamente all’ultimo posto in classifica. Lorenzo Petrosino ha chiuso il match con 4 punti (2 su 4 da due) e 4 rimbalzi in 21 minuti.

Nel girone B continua la buona stagione del Basket Lecco che ha vinto in casa per 68 a 60 contro San Vendemiano. Positiva la prova di Giacomo Siberna che, partito in quintetto, ha segnato 5 punti (1 su 4 da due e 1 su 1 da tre) conquistato 4 rimbalzi e smazzato 3 assist in 15 minuti. Nulla ha potuto invece il Basket Iseo, battuto in casa per 51 a 67 dalla corazzata Cento nonostante i 9 punti (4 su 5 da due) e i 5 rimbalzi in 29 minuti del lungo Stefano Scuratti.

Nel girone D prosegue la serie negativa della Pu.Ma. Trading Taranto che è incappata nella sesta sconfitta di fila venendo travolta a Montegranaro per 74 a 43. 7 punti e 2 rimbalzi in 22 minuti per l’esterno Matteo Fioravanti.

Due successi e due sconfitte per gli ex PGC nel girone lombardo A di Serie C Gold. Il Pavia Basket ha facilmente espugnato il campo di Garbagnate per 85 a 64 e prosegue dunque il suo cammino solitario al vertice. Federico Freri ha segnato 2 punti e conquistato 3 rimbalzi in 10 minuti in campo. Importante vittoria in ottica playoff per la Virtus Cermenate che, dopo aver superato la Pallacanestro Milano, si è imposta anche a Opera per 65 a 62 grazie ai 15 punti con 2 rimbalzi di Matteo Ballarate, ai 9 punti e 4 rimbalzi di Mattia Broggi e ai 3 punti, ma con ben 12 rimbalzi, di Chris Ukaegbu (Davide Fontana non è entrato in campo per un forma influenzale). Niente da fare per la Nervianese che si è arresa per 99 a 86 sul campo della corazzata Vigevano nonostante la grande prestazione di Alessandro Corno, autore di 26 punti. Pesante battuta d’arresto interna per Cislago che, sconfitta da Saronno per 68 a 58, rimane sola all’ultimo posto in classifica. 5 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in 24 minuti per il play Paolo Meroni.

Riscontri positivi per gli ex canturini arrivano dal girone B. Secondo successo consecutivo per il Carpe Diem Calolzio che in casa ha superato Bernareggio per 81 a 66. Buona la prova di Marco Meroni che ha fatto registrare 11 punti (5 su 8 da due e 1 su 2 ai liberi) 5 rimbalzi e 3 assist in 17 minuti. Punti pesanti anche per il Basket Lierna che ha festeggiato con la netta vittoria per 88 a 68 contro Romano Basket l’esordio in panchina del neo coach Paolo Cappelletti. In doppia doppia Federico Pedalà che ha chiuso il match con 12 punti (3 su 6 da due, 1 su 2 da tre e 3 su 5 ai liberi) e 12 rimbalzi.