UNDER 16, IL PGC LOTTA, MA SI ARRENDE ALLA CAPOLISTA BRESCIA

under 16 vs Brescia

 

PROGETTO GIOVANI CANTÙ 63

LEONESSA BRESCIA 67

 

PROGETTO GIOVANI CANTÙ: Massenzana 2, Di Giuliomaria 17, Banfi 1, Procida 6, Caglio 13, Borghi, Gennari, Annoni, Lanzi 8, Marazzi 8, Arienti 10, Consonni. All. Visciglia.

LEONESSA BRESCIA : Amadini 12, Caserta 9, Foroni 2, Golonia, Merlin 2, Porta, Rotini 4, Scaroni, Pernetta 15, Veronesi 14, Thione 9, Salvinelli. All. Alberti.

 

17-13; 35-27; 50-47; 63-67

 

CANTÙ: Sconfitta amara per la formazione Under 16 del Progetto Giovani Cantù che, nonostante l’assenza di Gatti e Merlo e l’infortunio nel secondo quarto a Lanzi, si arrende per 67 a 64 alla capolista Leonessa Brescia solamente al termine di una partita condotta per 38 minuti.

Gli ospiti fanno dell’intensità la loro arma principale e in attacco si affidano al lunghissimo Thione. I bianco- blu però rispondono con una grande attenzione difensiva, trovano un ottimo contributo nel pitturato da Massenzana e, con i punti di Arienti e Caglio, conducono all’intervallo per 35 a 27.

Brescia prova a reagire nella terza frazione schierando un quintetto di soli esterni ed aumentando la fisicità, ma i padroni di casa, guidati da un ispirato Di Giuliomaria, rimangono in vantaggio per 50 a 47 al 10 minuti dal termine del match.

L’equilibrio regna sovrano nell’ultimo periodo con la formazione di coach Visciglia che, nonostante alcune conclusioni sbagliate da sotto, resta avanti con i canestri di Marazzi e Di Giluomaria. La Leonessa però reagisce con ardore e con due triple consecutive prende il comando del match sul 65 a 60 a 40 secondi dalla sirena. Cantù non molla e con il gioco da tre punti di Di Giuliomaria si avvicina sul -2. Nell’ultima azione i bianco- blu cercano di rubare palla, ma sono costretti a commettere fallo con gli ospiti che non sbagliano dalla lunetta e conquistano la vittoria per 67 a 63.

Prossimo impegno per la formazione Under 16 del PGC martedì 21 febbraio alle ore 21.00 a Bergamo contro la Bluorobica.