GIACOMO MASPERO PROTAGONISTA DEL REPORT SUI GIOVANI USCITI DAL PGC

maspero

 

Nuova puntata della carrellata sui giovani usciti dal Progetto Giovani Cantù che militano nei vari campionati seniores.  Da segnalare sicuramente l’importante affermazione di Recanati di Giacomo Maspero per 84 a 72 sul campo di Piacenza (5 punti e 3 rimbalzi per l’ex bianco- blu).

Nel girone Ovest di Serie A2  brilla la stella della Remer Treviglio che ha conquistato la terza vittoria consecutiva espugnando Ferentino per 92 a 82 e si è issata al terzo posto in classifica a quota 24 punti.  Luca Cesana ha segnato 5 punti (1 su 2 da tre e 2 su 2 ai liberi) e conquistato tre rimbalzi in 14 minuti mentre Curtis Nwohuocha, partito come sempre in quintetto, ha chiuso il match con 2 punti e 2 rimbalzi in 14 minuti. Sconfitta esterna invece per la Moncada Agrigento che si è arresa a Latina per 80 a 62. 5 punti (2 su 3 da due e 1 su 1 dalla lunetta) e 1 assist in 13 minuti per il playmaker Ruben Zugno.

Nel Girone Est importante successo per Recanati che, battendo in trasferta Piacenza per 84 a 72, ha raggiunto Forlì al penultimo posto in classifica a quota 8 lunghezze. Buona la prestazione di Giacomo Maspero che ha fatto registrare 5 punti (1 su 2 da due e 1 su 2 da tre) e 3 rimbalzi in 16 minuti.

Una sola vittoria per gli ex canturini nel girone A di Serie B. Bella affermazione interna per la Mamy Oleggio che ha superato la Sangiorgese per 79 a 64 raggiungendola a quota 14 punti in classifica. Lorenzo Petrosino ha finito la gara con 2 punti e 4 rimbalzi in 19 minuti. Sconfitta a sorpresa per la capolista Omegna che si è arresa in casa per 60 a 67 alla Coelsanus Varese. 7 punti, 4 rimbalzi e 2 assist in 25 minuti per Sebastiano Bianchi. Continua il momento negativo della Fiorentina Basket che è incappata nel terzo stop consecutivo venendo travolta a Piombino per 92 a 59 nonostante i 19 punti (con un ottimo 5 su 11 da tre) e i 4 rimbalzi di Giacomo Bloise. Seconda battuta d’arresto di fila anche per la Gessi Valsesia che è stata battuta a Empoli per 79 a 74. Nuovamente in doppia cifra Mattia Molteni che ha realizzato 14 punti (4 su 4 da due e 2 su 4 da tre) e smazzato 2 assist in 23 minuti di utilizzo.

Nel girone B importante successo esterno per il Basket Lecco che è salito a quota 22 lunghezze in classifica grazie all’affermazione per 58 a 56 a Vicenza. Positiva la prestazione di Giacomo Siberna, autore di 9 punti (3 su 6 da tre) con 2 rimbalzi in 19 minuti in campo. Nulla da fare invece per il Basket Iseo che si è arreso a Crema per 87 a 80. 9 punti (con 4 su 7 da due) e 2 rimbalzi in 11 minuti per il lungo Stefano Scuratti.

Nel girone D non si ferma la crisi della Pu.Ma. Trading Taranto che è incappata nel terzo stop casalingo consecutivo (nessuna vittoria per i pugliesi nel 2017) perdendo per 62 a 54 contro Bisceglie. Matteo Fioravanti ha chiuso la partita con 6 punti e 4 rimbalzi in 22 minuti.

Solo sconfitte nel girone lombardo A di Serie C Gold per gli ex bianco- blu. Fa notizia la resa della Virtus Cermenate che è stata travolta in casa da Mortara per 66 a 39. 2 punti, ma ben 7 rimbalzi, per Chris Ukaegbu, 1 punto e 2 rimbalzi per Davide Fontana, 2 rimbalzi e 2 assist per Mattia Broggi. Brutta partita della Nervianese che sul proprio parquet si è arresa per 65 a 86 a Saronno nonostante i 16 punti e i 2 rimbalzi di Alessandro Corno. Pessimo week end anche per la Cistellum Cislago che ha perso lo scontro salvezza a Opera per 76 a 62. 7 punti (2 su 4 da due e 1 su 2 da tre) e 3 rimbalzi in 16 minuti per l’esterno Paolo Meroni.

Nel girone B prosegue l’ottimo momento di Calolzio che ha conquistato il terzo successo consecutivo espugnando il campo della Gardonese Val Trompia per 82 a 73 con 3 punti e 2 rimbalzi del lungo Marco Meroni. Nulla da fare per il Basket Lierna che rimane solo all’ultimo posto in classifica a quota 8 punti. I lecchesi sono stati sconfitti ieri a Olginate per 72 a 61. A nulla sono valsi i 13 punti con 2 rimbalzi dell’ex PGC Matteo Ballarate.