IL REPORT SUI GIOVANI USCITI DAL PGC: QUATTORDICESIMA PUNTATA

ceso curt

 

Continua la carrellata sui giovani usciti dal Progetto Giovani Cantù che militano nei vari campionati seniores.

Nel girone Ovest di Serie A2 c’è stata la grande impresa della Remer Treviglio che ha conquistato il secondo successo consecutivo espugnando il campo di Agropoli per 80 a 63. Luca Cesana ha chiuso il match con 2 punti e 1 rimbalzo in 16 minuti mentre Curtis Nwohuocha ha conquistato 1 rimbalzo in 8 minuti di utilizzo.

Si è invece fermata a quota 7 la striscia vincente della Moncada Agrigento che è stata sconfitta in casa allo scadere dall’Angelico Biella per 84 a 83 nonostante l’ottima prestazione di Ruben Zugno che ha segnato 7 punti (2 su 2 da tre e 1 su 1 ai liberi) in 6 minuti in campo.

Nel Girone Est nulla da fare per Recanati che è incappata nella seconda battuta d’arresto interna consecutiva arrendendosi alla G.S.A Udine per 84 a 68. Buona la prova di Giacomo Maspero che, partito in quintetto, ha realizzato 9 punti (1 su 2 da due e 2 su 4 da tre) e catturato 7 rimbalzi in 33 minuti.

Tre sconfitte e un successo per gli ex canturini nel girone A di Serie B. Esordio positivo per Sebastiano Bianchi con la sua nuova squadra di Omegna (in realtà si tratta di un ritorno per l’esterno piemontese che aveva già giocato alla Paffoni nel 2013/2014). L’ex bianco- blu ha fatto infatti registrare 2 punti e 4 rimbalzi nella vittoria per 71 a 63 della capolista in casa della Sangiorgese. Niente da fare per la Gessi Valsesia che ha fermato la sua corsa a quota tre vittorie consecutive ed è stata superata nel finale per 73 a 70 da Moncalieri. Ottima la prestazione di Mattia Molteni che ha chiuso la gara con 16 punti (con 9 su 11 ai liberi) e 3 rimbalzi in 33 minuti. Seconda sconfitta di fila per la Fiorentina Basket, battuta in casa dalla Valentina’s Bottegone per 86 a 64 nonostante i 20 punti (1 su 5 da due, 5 su 8 da tre e 3 su 4 ai liberi) i 2 rimbalzi e i 2 assist del play Giacomo Bloise. Ko anche per la Mamy Oleggio che non riesce a espugnare San Miniato e si arrende per 74 a 58. 6 punti e 3 rimbalzi in 34 minuti per il lungo Lorenzo Petrosino.

Nel girone B importante vittoria per il Basket Iseo che si è imposto sul parquet amico contro Padova per 65 a 61 e ha abbandonato l’ultimo posto in classifica, occupato ora dall’Accademia Su Stentu Sestu. Prova molto positiva per Stefano Scuratti che ha segnato 10 punti (con 5 su 5 dal campo) e catturato 5 rimbalzi per 15 di valutazione in 30 minuti. Seconda sconfitta interna stagionale invece per il Basket Lecco, che è stato battuto dalla capolista Orzinuovi per 64 a 52. 1 rimbalzo in 15 minuti per Giacomo Siberna.

Nel girone D è stata rinviata per le condizioni meteorologiche avverse la sfida tra Giulianova e Pu.Ma Trading Taranto.

Una sola vittoria per gli ex canturini nel girone lombardo A di Serie C Gold. La Nervianese ha superato per 84 a 68 Garbagnate Milanese grazie anche ai 13 punti, con 3 rimbalzi, di Alessandro Corno. 2 punti e 1 rimbalzo in 10 minuti per Federico Freri. Sconfitta nel finale per la Virtus Cermenate che si è arresa a Gazzada Schianno per 72 a 67 dopo aver comandato a lungo il match. 7 punti e 7 rimbalzi in 21 minuti per Chris Ukaegbu, 3 punti, 2 rimbalzi e 2 assist per Mattia Broggi mentre Davide Fontana ha giocato solo 2 minuti. Nulla ha potuto invece la Cistellum Cislago, battuta sul campo della corazzata Omnia Pavia per 90 a 64. Ha chiuso la gara con 5 punti e 3 rimbalzi il play ex PGC Paolo Meroni.

 

Nel girone B secondo successo consecutivo per Calolzio che si è imposto per 80 a 73 contro Cremona con 3 rimbalzi in 18 minuti del lungo Marco Meroni. Continua il momento negativo del Basket Lierna, sconfitto a Bernareggio per 80 a 71. 3 punti e 4 rimbalzi per Matteo Ballarate mentre è finita senza punti la partita di Federico Pedalà.