LORENZO PETROSINO PROTAGONISTA DEL REPORT SUI GIOVANI USCITI DAL PGC

petrosino 1

 

Week end positivo per tantissimi ragazzi usciti dal Progetto Giovani Cantù che ora militano nei campionati seniores. Tra questi si è messo sicuramente in evidenza Lorenzo Petrosino che, nella vittoria della sua Oleggio contro Cecina per 73 a 60, ha realizzato 17 punti e conquistato 12 rimbalzi.

Nel Girone Ovest di Serie A2 è arrivata la settima vittoria consecutiva della Moncada Agrigento che ha espugnato il campo di Agropoli per 69 a 59 confermandosi al terzo posto in classifica. Buona la prestazione di Ruben Zugno che ha chiuso il match con 6 punti (1 su 2 da tre e 3 su 4 ai liberi), 3 rimbalzi e 1 assist in 15 minuti di utilizzo. Successo anche per la Remer Treviglio che ha battuto in casa la NPC Rieti per 87 a 82. Curtis Nwohuocha ha segnato 6 punti, con 3 su 5 da due, e conquistato 3 rimbalzi in 12 minuti mentre Luca Cesana ha realizzato 3 punti in 17 minuti.

Sconfitta invece nel Girone Est per Recanati che si è arresa in casa a Jesi per 86 a 81 nonostante la bella prova di Giacomo Maspero che ha fatto registrare 8 punti (con 2 su 4 da tre) e 5 rimbalzi in 27 minuti in campo.

Nel girone A di Serie B grande vittoria per la Mamy Oleggio che si è imposta in casa su Cecina per 73 a 60 grazie alla strepitosa partita di Lorenzo Petrosino, autore di una doppia doppia da 17 punti (7 su 8 da due e 3 su 3 ai liberi) e 12 rimbalzi in 32 minuti. Notizie positive anche per la Gessi Valsesia che ha conquistato il terzo successo di fila espugnando il parquet dei Pino Dragons Firenze per 78 a 52 ed è salita al terzo posto in classifica. Consueto buon contributo per Mattia Molteni che partendo in quintetto ha segnato 9 punti (1 su 2 da due, 1 su 2 da tre e 3 su 3 dalla lunetta) e catturato 1 rimbalzo in 20 minuti. Si è invece fermata a quota 5 la striscia vincente della Fiorentina Basket che si è arresa a Empoli per 72 a 64 nonostante l’ottima prestazione di Giacomo Bloise che ha fatto registrare 18 punti, con 5 su 11 da tre, e 1 assist in 35 minuti di utilizzo.

Nel girone B nuova affermazione per il Basket Lecco che ha vinto in trasferta ad Alto Sebino per 82 a 79. Ancora doppia cifra per Giacomo Siberna che ha terminato la partita con 10 punti (3 su 4 due e 1 su 2 da tre) e un rimbalzo in 15 minuti. Netta sconfitta invece per il Basket Iseo che si è arreso sul campo della corazzata Co.Mark Bergamo per 99 a 57. 3 rimbalzi in 20 minuti per il lungo Stefano Scuratti.

Nel girone D è incappata nella seconda battuta d’arresto casalinga consecutiva la Pu.Ma. Trading Taranto, superata per 56 a 42 da San Severo. 5 punti e 3 rimbalzi in 26 minuti per il canturino Matteo Fioravanti.

Nel girone lombardo A di Serie C Gold spicca la grande vittoria della Virtus Cermenate che, trascinata da uno strepitoso Chris Ukaeugbu, in doppia doppia con 17 punti (6 su 8 da due e 5 su 6 ai liberi) e 12 rimbalzi, ha travolto la diretta concorrente per i playoff del Basket Saronno per 72 a 56. Buone anche le prestazioni di Davide Fontana, che ha segnato 8 punti in 20 minuti, e di Mattia Broggi, che ha chiuso la sfida con 5 punti ma ben 4 assist. Da segnalare anche la tripla realizzata dal classe 2000 Riccardo Galasso.

Secondo successo stagionale per la Cistellum Cislago che ha battuto Mortara per 79 a 68, grazie ai 13 punti con 4 rimbalzi e 2 assist del play Paolo Meroni, e ha così raggiunto Valceresio al penultimo posto in classifica. Brutta sconfitta invece per la Nervianese che ha perso a Milano3 per 79 a 54. 11 punti e 3 rimbalzi per Alessando Corno, mentre Federico Freri ha realizzato 4 punti e conquistato 3 rimbalzi.

Nel girone B Calolzio ha vinto in rimonta il derby in trasferta a Lierna per 69 a 67. Per la Carpe Diem 5 punti e 3 rimbalzi in 20 minuti del lungo Marco Meroni. Nelle fila di Lierna invece 8 punti e 4 rimbalzi per Matteo Ballarate e 6 punti e 4 rimbalzi per Federico Pedalà.