UNDER 20, LA JUMBO COLLECTION SCONFIGGE PIACENZA

web_u20eccellenza

JUMBO COLLECTION CANTÙ 85
BAKERY SPORT ACADEMY 78

JUMBO COLLECTION CANTÙ: Tremolada 21, Zugno, Baparapè 9, Ben Salem, Maresca 5, Ballabio 18, Tomaselli 2, Nasini, Bugatti 21, Franco 5, Ronchetti 4, Ruzzon. All. Cammarota.
BAKERY PIACENZA: Galliano, Berni 17, Libè, Boselli, Guerra 25, Derba 7, Marletta 21, Zatti 5, Bisagni, Villa 2, Moggia 2, Zermani. All. Casella.

Parziali: 18- 22, 42- 37, 70- 57, 85- 78.

Cantù: Terza vittoria in altrettante gare per la formazione Under 20 del Progetto Giovani Cantù che si impone in casa per 85 a 78 sulla Bakery Sport Academy Piacenza.
L’avvio di partita è favorevole agli ospiti che sfruttano qualche disattenzione difensiva dei bianco- blu e con i punti di Guerra e Berni si portano sul 14 a 8. La Jumbo Collection prova a reagire con un ottimo Tremolada, ma gli emiliani colpiscono con Villa e Marletta e rimangono avanti sul 22 a 18 di fine primo periodo.
I padroni di casa scendono in campo con un altro piglio nel secondo quarto, aumentano l’intensità nella propria metà campo e con Ballabio e Bugatti sugli scudi sorpassano sul 42 a 37 dell’intervallo grazie anche a una tripla allo scadere di Baparapè.
Il secondo tempo si apre con un break di 11 a 0 per i canturini che sembra spaccare definitivamente il match. Spinti ancora da Ballabio, Tremolada e Bugatti i bianco- blu allungano fino al +18, prima di subire un contro- break esterno, firmato Berni, e di chiudere la terza frazione in vantaggio per 70 a 57.
L’avvio di ultimo periodo è abbastanza sonnolento con entrambe le formazioni che faticano a trovare la via del canestro. Quando la gara sembra andare verso una tranquilla vittoria interna dei ragazzi di coach Cammarota, Piacenza trova un sussulto di orgoglio e trascinata da Marletta e Guerra, che infilano due triple clamorose, torna fino a -3 a un minuto dalla fine del match sfruttando anche tantissimi errori ai liberi dei padroni di casa. E’ un canestro dopo un rimbalzo offensivo di Tremolada a togliere qualche patema d’animo ai canturini e a permettere alla Jumbo Collection di conquistare la terza vittoria stagionale per 85 a 78.